link a Facebook link a Twitter link a Linkedin link a Youtube link a Issuu link a Pinterest link a Houzzlink a Syncronia
Oliver Vox dispositivo multimediale domotico
IDEA è
interior design
industrial design
graphic design
sede IDEA
contatti IDEA
richiesta informazioni
appunti di design

DecorAzione.
L'ornamento non è più un delitto
da CASAMICA numero 1 di GENNAIO 2013 (rielaborazione liberamente tratta dai testi di Silvia Cortese e Silvia Paoli)

stiamo attraversando una fase storica italiana e mondiale, in cui stare ad aspettare lungo le rive del fiume non pare la scelta appropriata. Non è più tempo di aspettare un lavoro né che le cose cambino. L’azione è la risposta. Azione dettata da buone idee e fini ottimistici anche per quello che riguarda l’ambiente in cui viviamo.

Ecco perché il tema di questo numero di Casamica, “DecorAzione” offre spunti di riflessione anche sul ruolo del design, a volte troppo minimalista e purista per raggiungere il grande pubblico.

Oggi che i nuovi mercati chiedono un design più narrativo e meno essenziale, è l’occasione per sperimentare altri linguaggi e tornare a parlare di decorazione, mescolando eredità e sperimentazione di forme e di materiali.

Potremmo ad esempio partire dal decoro come azione per modificare gli interni in cui viviamo, responsabili in primis del comfort che è alla base della nostra creatività e della nostra forma mentale ed energetica.

Il primo stimolo potrebbe arrivarci dall’uso del super colore: è il momento di abolire i colori neutri. Non per niente il colore dell’anno 2013 secondo Pantone è il verde smeraldo, una sfumatura brillante e per nulla rilassante, che richiama l’energia della Natura e induce speranza.

Le collezioni estive di moda esaltano questo super colore che si accompagna ad altri toni brillanti (blu elettrico, rosa acceso, geranio di Gucci) a sottolineare che l’omologazione, in un mondo appiattito economicamente e fiaccato nell’umore, va scansata come la peste.

Se nella moda però, si può essere coraggiosi e adottare il nuovo Pantone come scelta di vita, per le stanze di casa, le declinazioni sono più consone. Si va dal colore dei metalli (rame e bronzo) a cromie impreviste che arrivano dall’uso del colore miscelato con plastica, vetro e resine grazie alle nuove tecnologie. Perché il decoro è anche divertimento.