link a Facebook link a Twitter link a Linkedin link a Youtube link a Issuu link a Pinterest link a Houzzlink a Syncronia
Oliver Vox dispositivo multimediale domotico
concept
interior design
industrial design
graphic design
sede IDEA
contatti IDEA
richiesta informazioni
appunti di design

Illuminazione e spazio lavoro
da ARCHILIGHT.IT articolo del 15 MARZO 2013 (a cura della redazione)







Essa incide sulla salute della vista, soprattutto per chi lavora a video, sul tono dell'umore e in generale sulla concentrazione. Un'indagine realizzata da Assoufficio in collaborazione con il Dipartimento Indaco del Politecnico di Milano, ha evidenziato quanto il contesto lavorativo sia determinante per stimolare idee e potenziare le capacità dei lavoratori, incidendo direttamente sulla capacità creativa.

illuminazione ambiente lavoro  

Ecco perchè è molto importante dare spazio alla luce naturale in quanto direttamente collegata al benessere generale, alla reattività e capacità di concentrazione.

I sistemi di regolazione luminosa oggi in commercio si basano proprio su queste considerazioni. È possibile variare la luce artificiale a seconda della quantità di luce naturale, mantenendo un livello d’illuminazione costante.

Ma l'illuminazione di un ambiente, non dev'essere né eccessiva né troppo uniforme perché come mostrano le ricerche, la mancanza di contrasti luce/ombra causano perdita di concentrazione, noia e fatica.

Nella ricerca del Politecnico di Milano infatti, si evidenzia come l'illuminazione in ufficio sia il risultato di un mix complesso di elementi da equilibrare tra loro per un posto di lavoro sano. La condizione ottimale è data da un illuminamento di circa 2000 lux del piano di lavoro ed è importante bilanciare illuminazione ambientale e illuminazione locale per ridurre i contrasti tra zone d’ombra e zone più illuminate.